L’edizione 2017 della Guida "Venezie a Tavola"

Premio " La Donna di Spirito"

Lo spirito è una qualità della mente,
non solo delle bottiglie,
e lei è la donna della ristorazione che ha dimostrato dun partcolare spiritoi d' innovazione

Ed infine – dice ancora Costa – abbiamo voluto quest’anno premiare, magari un po’ in ritardo, quattro donne: una giovane emergente e tre giovani veterane, equamente divise tra cucina e sala. Spesso involontariamente oscurate dietro ai fornelli o dietro agli scaffali delle bottiglie dagli uomini, talora compagni di vita ma sempre di lavoro, esse svolgono un lavoro instancabile e insostituibile”.
curata da Luigi Costa “Ed infine – dice ancora Costa – abbiamo voluto quest’anno premiare, magari un po’ in ritardo, quattro donne: una giovane emergente e tre giovani veterane, equamente divise tra cucina e sala. Spesso involontariamente oscurate dietro ai fornelli o dietro agli scaffali delle bottiglie dagli uomini, talora compagni di vita ma sempre di lavoro, esse svolgono un lavoro instancabile e insostituibile”.